Chi siamo

Mosaic è un network di professionisti che condividono la missione di aiutare le organizzazioni ad evolvere attraverso lo sviluppo del potenziale delle persone che ne fanno parte. Il nome Mosaic del nostro network, infatti, rappresenta la sinergia efficace tra individuo e organizzazione in cui, come in un mosaico, ciascuna tessera è funzionale alla creazione dell’opera nel suo insieme.

La realtà Mosaic è stata fondata nel 1992, quando ancora il Coaching in Italia era pressoché sconosciuto e la formazione ancora molto frontale. Si è poi evoluta nel tempo, affiliando professionisti con percorsi molto diversi ma accoumunati da alcuni principi fondamentali: capacità di ascolto e connessione profonda con i clienti, passione per la propria missione e per le cose «fatte bene», e profonda fiducia nelle potenzialità dell’individuo e nell’energia realizzativa che può generare.
Siamo tutti Coach, oltre che formatori e consulenti HR, e questo rende il nostro approccio peculiare, perché improntato al «far emergere» più che al prescrivere. Non c’è infatti miglior esperto della sua realtà di chi la vive.
Affianchiamo le organizzazioni a diversi livelli: corporate, divisionale, di team o individuale.
Le nostre macro aree di intervento sono cinque: formazione al management, Executive Coaching, Change Management, Team Building, sistemi di misurazione della cultura e valutazione dei soft skill. I progetti che costruiamo insieme ai nostri clienti poggiano sempre su una o più di queste aree.

La squadra Mosaic

Isabella Appoloni

Partner

Michele Invernizzi

Partner

Raffaella Villa

Partner

Marco Ghetti

Founder

Francesca Ippolito

Senior consultant

Gianmarco Machiorlatti

Senior consultant

Marco Pejrolo

Regista teatro d’impresa

Metodologia

Solution Focused Approach

E’ una logica di problem solving, e un set di strumenti conversazionali, che ribaltano il tradizionale metodo degli anni 70-80 di problem analysis per concentrarsi sulla solution analysis e accedere così a intuizioni e idee altrimenti invisibili. Ideato dai coniugi Steve DeShazer e Insoo Kim Berg a Milwaukee (Wisconsin) nell’ambito della terapia dei gruppi disfunzionali e oggi utilizzato nella soluzione di problemi complessi e nelle terapie sistemiche in tutto il mondo.

Metodo Points of You

E’ un metodo di coaching e una serie di strumenti basati sulla combinazione di immagini e parole che stimolano contemporaneamente i due emisferi del cervello, liberandolo temporaneamente dai condizionamenti che bloccano l’espansione della consapevolezza e introducendo nuovi e inaspettati punti di vista. E’ un metodo che consente riflessioni potenti in modo piacevole e divertente ed è quindi molto adatto ai team che necessitano di pianificare insieme e nel contempo vogliano alimentare lo spirito di squadra.

Rappresentazioni sistemiche
(o costellazioni organizzative)

E’ un metodo di rappresentazione degli elementi di un sistema complesso per trovarne strade evolutive. Spesso, in un gruppo di lavoro, le variabili del sistema sono talmente tante e interconnesse che è difficile capire “da che parte partire”. La logica delle costellazioni riconosce che in un sistema complesso non importa da dove si parte perché la variazione di qualsiasi element del sistema porta necessariamente alla variazione degli altri. Il punto di arrivo di una trasformazione sistemica è riconosciuto quando tutti gli elementi del sistema nel nuovo stato sono maggiormente in equilibrio con se stessi e tra loro.

Contattaci per avere maggiori informazioni




    Le partnership

    La nostra società è anche partner strategico di una delle maggiori Business School italiane, Luiss di Roma. Con Luiss Business School progettiamo e conduciamo percorsi di leadership training e di executive coaching rivolti ai candidati dell’Executive MBA e a grandi clienti corporate della business school.

    Siamo inoltre partner insieme al dipartimento di psicologia dell’Università degli Studi di MIlano Bicocca, per la ricerca scientifica dell’intelligenza emotiva nei contesti organizzativi.

    Isabella Appolloni

    La passione per le persone e per il potenziale di sviluppo che esse hanno, sia individualmente, sia all’interno delle organizzazioni, è ciò che caratterizza il percorso professionale di Isabella Appolloni, che da oltre 15 anni svolge la professione di Coach e Trainer e da 25 anni lavora nell’ambito delle risorse umane.

    Laureatasi a Milano in Filosofia, con un indirizzo in Teoria e Tecnica delle Comunicazioni Sociali, approda presto alla realtà organizzativa, lavorando, a partire dal 1994, in IBM, all’interno della Direzione sviluppo risorse umane. La realtà complessa e variegata dell’azienda di grandi dimensioni le fa toccare con mano come la risorse umana sia il vero fattore di cambiamento nelle organizzazioni e il potenziale su cui investire per generare profitto in un clima di benessere.

    A seguito di un Master in Selezione delle Risorse Umane, lascia IBM e fonda, con alcuni soci, una società di Ricerca e Selezione del personale (Occidente), che si occupa anche di formazione per la Piccola e Media impresa del Nord Italia. Mantiene un ruolo attivo in questa società fino al 2001, anno in cui decide di dedicarsi totalmente alla formazione.

    Nel 2002 inizia la sua collaborazione con Mosaic, di cui oggi è Partner.
    Da allora il suo ruolo è fondamentalmente volto a investire sulle persone, affinchè siano un detonatore di energia per il cambiamento, individuale e organizzativo.
    Il suo lavoro è parallelamente rivolto agli individui (Individual Coaching) ai piccoli gruppi (Team Coaching e Group Coaching) e ai gruppi, attraverso attività d’aula.
    Ha lavorato e lavora tutt’oggi per aziende e multinazionali di grandi dimensioni, nonché per Manager ed Executives, affiancandoli nei loro percorsi di sviluppo e di cambiamento.

    Certificazioni: International Coach Federation, livello ACC (2018). Certificazione Metodo Extended Disc (2020). Certification Coaching by Values (2021), Unethical decision making (Université de Lausanne) (2020). Positive Psycology: application and intervention (University of Pennsylvania)(2020)

    Co-autrice di “Leader dentro” con F. Bergamo e M.Ghetti . Luiss Press

    Michele Invernizzi

    Il percorso di Michele nasce dalla sua passione per le persone nel contesto in cui possono esprimere il loro potenziale: quello lavorativo. Nel lavoro dedichiamo la maggior parte del nostro tempo, ed imparare a stare bene e ad esprimere il proprio pieno potenziale può contribuire enormemente allo sviluppo del proprio benessere anche a livello personale.

    Questa attitudine alla sollecitudine ha guidato il suo percorso professionale sin dall’Università.
    Michele è psicologo del lavoro e delle organizzazioni regolarmente iscritto all’albo degli psicologi, dopo essersi laureato presso l’Università di Milano Bicocca (110/110), con una tesi sperimentale sulla valutazione del rischio stress lavoro correlato nelle organizzazioni.

    Durante l’ultimo anno di Università, ha lavorato nel centro formazione di una multinazionale americana (MWH) leader nel settore delle wet-infrastructure, seguendo i corsi per la formazione obbligatoria in ambito salute e sicurezza, e dedicandosi alle valutazione del rischio stress lavoro correlato.
    Dopo la laurea prosegue il suo percorso di crescita in una società di consulenza di direzione e formazione manageriale, Schema S.r.l.
    Durante quest’anno acquisisce il know-how e gli strumenti per la creazione dei modelli di competenza e successivamente segue le attività relative alla valutazione e sviluppo delle risorse umane attraverso l’assessment and development center. Sviluppa inoltre programmi sulle soft skills manageriali con particolare attenzione ai temi legati al benessere, alla leadership e al team working e alla comunicazione.

    Dal 2012 collabora con Mosaic di cui oggi è Partner come trainer, coach e project manager sui progetti relativi alla valutazione delle risorse umane, con particolare focus sulla metodologia dell’assessment center e del feedback a 360°.
    Insieme al team di Mosaic segue inoltre i progetti di change management aiutando le organizzazioni e le persone a gestire efficacemente uno dei momenti più delicati della vita lavorativa: quello del cambiamento.
    Nella sua attività di trainer e project manager, progetta ed eroga percorsi sullo sviluppo del potenziale per popolazioni manageriali e per neo-manager, aiutando le persone a sviluppare quelle qualità di leadership, comunicazione, gestione dello stress e benessere e la gestione delle persone essenziali per ricoprire il proprio ruolo.

    Michele aiuta anche le organizzazioni e le persone svolgendo il ruolo di Business Coach, che ha sviluppato durante il Master in Business Coaching di SCOA (School Of Coaching) nel 2016.

    Michele ha inoltre una profonda passione per la pratica di meditazione mindfulness, portandola anche nei contesti lavorativi. Come docente di Mindfulness è abilitato alla conduzione di protocolli MBSR (Mindfulness Based Stress Reduction) dall’Oasis Institute del Center For Mindfulness di Boston di Jon Kabat-Zinn.

    È in corso di pubblicazione il white-paper che lo vede co-autore della ricerca condotta durante la pandemia da covid-19 dal team Mosaic-Università Bicocca (dipartimento di psicologia del laboro), che ha indagato la presenza dell’intelligenza emotiva nelle figure di leadership delle organizzazioni di successo, e come le qualità dell’intelligenza emotiva hanno aiutato le aziende a fronteggiare la crisi di una pandemia globale.

    Raffaella Villa

    Certified Business Coach, esperta di comportamento organizzativo e psicodinamica del cambiamento, si occupa di percorsi di sviluppo per Manager e Team.

    Unisce l’approccio razionale e strutturato tipico di una formazione altamente scientifica, e di molti anni di Project Management e Change Management praticati in 20 anni di vita aziendale, con l’interesse profondo per le persone e per i loro talenti, intesi come tutte le risorse di cui sono portatrici il più delle volte inconsapevolmente.

    Ha ricevuto l’abilitazione alla professione di Coach nel 2014 e conseguito successivamente l’accreditamento internazionale PCC (Professional Certified Coach) presso l’ICF (International Coaching Federation).

    In qualità di Partner Mosaic svolge attività di Consulenza e Formazione per la definizione e realizzazione di progetti in tema di: Change Management, Leadership Team development, Culture change, Engagement.

    Ha conseguito la Laurea in Fisica Quantistica – Applicazioni Industriali – con pieni voti nel 1994 all’Università Statale di Milano, svolgendo attività di ricerca per la tesi di laurea presso il centro di ricerche applicate dell’ENEL.

    Ha acquisito competenze di marketing e comportamento organizzativo prevalentemente presso la severa scuola dell’esperienza, lavorando per 20 anni tra Canon e Microsoft. In quest’ultima è arrivata a ricoprire un ruolo di Leadership, essendo stata per 6 anni nel Leadership Team della filiale italiana del ben noto gigante dell’informatica.

    Ha poi anche formalizzato la sua formazione tramite 3 Master universitari: Master in Marketing Management dei Mercati Industriali presso la SDA Bocconi nel 1997, Master in Professional Coaching nel 2014, Master in Psicologia Positiva presso la Pennsylvania University nel febbraio 2020.

    Dal 2019 è co-direttore scientifico di un gruppo di ricerca dell’Università Bicocca, presso il Dipartimento di Psicologia del Lavoro, per lo studio dell’Intelligenza Emotiva dei Leader.

    Marco Ghetti

    Fondatore di Mosaic Consulting dal 1992, Marco lavora oggi come senior partner nell’area della consulenza HR e nell’executive coaching.
    E’ docente presso la LUISS Business School di Roma e opera su progetti e contesti organizzativi internazionali.

    Dopo un percorso di studi economici a Milano e alla London School of Economics dà avvio ad una carriera nel mondo corporate, che inizia negli USA con Arthur Andersen, e prosegue con un decennio di servizio in Olivetti. Le posizioni occupate nel periodo vanno da Assistente del CEO a Country Marketing Director per il mercato Italiano della distribuzione. Con una svolta radicale nel suo viaggio professionale Marco decide di seguire una nuova aspirazione e fonda Mosaic nel 1992 insieme a Marco Crespi. Mosaic da allora opera in cinque aree di consulenza; specificamente: valutazione risorse umane, change management, formazione manageriale, executive coaching e team building.

    Negli anni Marco espande il suo campo di competenze e specializzazioni. Trae beneficio da una fruttifera collaborazione con Marshall Goldsmith, il rinomato autore e saggista di management nonché decano del coaching nord americano, con il quale è coinvolto in numerosi progetti di survey, di feed-back a 360° e di coaching. Attraverso le partnership con ICM di Parigi e con il gruppo tedesco di consulenza HR Pawlik Consultants, basato ad Amburgo, sviluppa expertise nel management interculturale.
    Conduce seminari avanzati e scrive saggi su aspetti psicologici del management, quali quelli legati all’intelligenza relazionale ed emotiva, all’intelligenza politica, alla psicologia del cambiamento e alla mindfulness. In questo ultimo campo Marco ha studiato e praticato presso il Center for Mindfulness della School of Medicine di University of Boston Massachusetts.

    Ha guidato team di progetto su chiamata di una lunga lista di grandi aziende, tra le quali Allianz, Microsoft, Solvay, IntesaSanpaolo, Accenture, Merck, EDF, Enel, Poste Italiane, e molte altre. Scrive regolarmente su blog e riviste HR, ed è co-autore del libro “Leader Dentro” pubblicato da LUISS University Press.

    Quando non è in viaggio, vive a Milano. E’ sposato e ha tre figli.

    Francesca Ippolito

    Senior Consultant di Mosaic Consulting, coach e formatrice in Italia e all’estero.

    Prima di intraprendere l’attuale professione di Coach, Formatore e Consulente, Francesca, per oltre 20 anni, ha operato in contesti sia nazionali che internazionali, prevalentemente nell’ambito di società di servizi collegate ad Associazioni di categoria. Queste esperienze le hanno consentito di maturare solide esperienze nel campo dell’organizzazione aziendale, lo sviluppo e la valorizzazione delle imprese e le risorse umane sia interne che delle aziende associate alle diverse organizzazioni di appartenenza (settori: industria, dispositivi medici, commercio e servizi, promozione finanziaria).
    Durante queste esperienze ha acquisito competenze nella gestione, organizzazione, sviluppo di carriera e motivazione delle persone e fin dal 1992, è stata coinvolta in team nazionali, internazionali, aziendali o interaziendali spesso ricoprendo il ruolo di project leader.
    Dal 1995 al 2008 ha partecipato, in qualità di esperta, ai lavori delle Direzioni Generali della Commissione Europea (industria e finanza), a Bruxelles, e ha effettuato varie missioni all’estero avendo l’opportunità di gestire rapporti complessi con Istituzioni nazionali/europee e stakeholder dei vari settori in cui ha operato.

     

    Grazie alla sua attività nei consigli d’amministrazione aziendali, ha sempre partecipato attivamente e con entusiasmo alla realizzazione di strategie e piani operativi delle aziende in cui ha lavorato, avendo anche l’opportunità di sviluppare progetti start up di successo.

    Dal 2012 ha scelto di passare, con grande soddisfazione e passione, alla libera professione con un’attenzione particolare sia al Coaching -individuale e di team-, prevalentemente per executive e sviluppo talenti, che alla Consulenza-Formazione nell’area HR per gestione, motivazione, potenziamento di competenze soft delle risorse interne (anche in contesti di forte cambiamento come aggregazioni, fusioni o riorganizzazioni aziendali), oltre che di sviluppo organizzativo e benessere (con progetti di welfare aziendale e smart working).

    Ha conseguito l’accreditamento internazionale PCC (Professional Certified Coach) presso l’ICF (International Coaching Federation).

    É iscritta all ordine dei giornalisti come pubblicista. Parla fluentemente inglese e francese ed è felicemente sposata.

    Gianmarco Machiorlatti

    L’attività professionale di Gianmarco, Senior Consultant di Mosaic, comprende oggi sia il supporto a figure manageriali tramite interventi di executive coaching e team coaching, sia il supporto alle organizzazioni tramite interventi formativi e attività di consulenza focalizzate su transition management e change management.

    Una laurea in Sociologia, un dottorato in Scienze Sociali e numerosi corsi di formazione su coaching e facilitazione hanno contribuito a dare forma e “sistema” a esperienze e intuizioni scaturite dal suo spiccato interesse verso le capacità creative, le spinte evolutive e le potenzialità di sviluppo delle persone, dei team e delle organizzazioni.
    Gianmarco è Associated Certified Coach presso lCF (International Coach Federation) e Certified Practitioner in Coaching by Values.

    L’esperienza nel mondo corporate l’ha visto operare per quasi 25 anni in piccole e medie imprese prima e compagnie multinazionali poi con ruoli diversi e crescenti livelli di responsabilità, che hanno incluso attività di people management, project management, transition management, customer service management e sviluppo della customer experience. La sua esperienza più recente nell’ambito del transition management lo vede nel ruolo di Transition Network Country Lead nel processo di integrazione tra FedEx e TNT Express.

    L’idea che l’agire umano si fondi prima di tutto su profondi sistemi di valori e su potenti spinte relazionali ha portato Gianmarco ad impegnarsi anche in attività di consulenza e formazione in ambito educational e no-profit. Collabora con la LUISS Business School di Roma ed è stato relatore presso la Pontificia Università S. Tommaso d’Aquino di Roma e presso la UniMak, University of Makeni (Sierra Leone), quest’ultima a titolo di volontariato.
    Da quasi trent’anni è infatti impegnato come volontario in ruoli consulenziali e di formazione in Europa e in Africa.
    L’amore per la musica ha dato un’importante spinta creativa personale e sviluppato competenze che sono spesso un valore aggiunto nelle relazioni personali e professionali: Gianmarco compone, suona tastiere, chitarra e clarinetto.

    E’ sposato, ha due figli e vive con la sua famiglia vicino a Roma.

    Marco Pejrolo

    Partner di Mosaic responsabile della didattica teatrale al servizio dei percorsi di formazione manageriale, regista (teatro e cinema), attore , pedagogo teatrale e fotografo. Diplomato nell’89 presso l’Accademia d’Arte Drammatica Teatro Nuovo di Torino, approfondisce in seguito lo studio di tematiche legate alla didattica teatrale attraverso studi condotti in Italia e all’estero (Inghilterra, Francia, Stati Uniti). Dal 1990 organizza e conduce attività di didattica teatrale in Europa e nel mondo (Francia, Germania, Spagna, Cuba, Argentina, Cile), sviluppa e approfondisce l’uso del teatro come strumento educativo e formativo, e come luogo di incontro tra culture diverse. In qualità di attore e regista ha collaborato con importanti istituzioni teatrali italiane e straniere, recitando e dirigendo spettacoli in Europa, Sud America, Nord America e Africa. Parallelamente alla passione per il teatro sviluppa quella per la fotografia e la cinematografia realizzando importanti mostre fotografiche in Germania, Italia, Ecuador, Uruguay e dirigendo cortometraggi, lungometraggi e documentari. Dal 2000, con Mosaic, progetta e realizza interventi innovativi ed efficaci basati sull’applicazione di tecniche teatrali mirati allo sviluppo delle persone e dei gruppi in azienda.”