Tessera 40

Appunti sul virus come stress-test culturale

Ognuno di noi, manager, professional, coach, farebbe bene a osservare attentamente lo svolgersi della vicenda Coronavirus.
E’ un’esperienza molto intensa per la collettività e per le tante comunità che di essa fanno parte. Mette alla prova le persone, i leader, chi comunica, chi educa, chi svolge mestieri di cura della persona, per citare solo qualche esempio. Mette alla prova la cultura dei gruppi, delle aziende, delle regioni, e anche del paese. Rivela gli assunti operativi impliciti.

Come sta reagendo la classe dirigente (quella che in azienda sarebbe chiamata “la leadership”)
Quali automatismi scattano, in chi detiene autorità e responsabilità, davanti all’attacco imprevisto?

Propongo tre dilemmi.

  1. Il primo è agire o reagire: si pensa, si analizza, si ascolta prima di decidere, oppure si agisce d’istinto? Se prevale il secondo modo, come nella decisione d’impulso di chiudere a tutti voli provenienti dalla Cina, decisione che ha fatto perdere ogni controllo su chi rientrava da quel paese, le cose possono complicarsi e avvitarsi.
  2. Poi c’è il dilemma Io-Noi; il virus attacca me o la comunità intera? In gioco c’è la mia immagine (di me, della mia azienda, regione, partito, ecc.) o il bene di tutti? E’ un dilemma endemico della vita sociale, ma dentro una grave emergenza, lo scivolamento verso l’io, come nella discussa polemica tra il Capo del Governo e il Governatore di una regione, può indebolire molto. All’opposto il virus ci deve rendere tutti più Noi, più alleati, perché il nemico è lui.
  3. Infine vedo un terzo dilemma: urgente-importante. Questo riguarda tutti. La quarantena fa strage delle cose urgenti, e per molti purtroppo questo ha un costo. Ma questa può essere un’occasione di restart. Si sente già parlare del dopo-virus, con intenzioni nuove, di cambiamento.
    Vogliamo accettare la sfida o tornare al business as usual?

Il dilemma del punto 3 è molto importante: c’è aria di cambiamento, di futuro, di dopo virus…. Ma come sarà questo cambiamento? O meglio, come vogliamo che sia questo cambiamento post virus?

Condividi:

Contattaci per avere maggiori informazioni


    Articoli collegati

    I tuoi punti di forza

    Raffaella Villa, Partner di Mosaic, ha scritto un breve ma denso saggio dal titolo “I tuoi punti di forza”, che lei stessa definisce come la “combinazione di competenze, talenti e motivazioni, utilizzata in modo naturale all’interno di un dato contesto (tipicamente il ruolo professionale) per produrre sistematicamente i risultati desiderati”.